• Ven. Mag 20th, 2022

Apple Philosophy

Capire è la maniera più potente di possedere.

Le custodie e gli altri accessori magnetici non originali possono rovinare la fotocamera del tuo iPhone

Gen 22, 2022

INTRO

Sono molti gli accessori di terze parti che contengono al loro interno magneti. Questi magneti, se non collocati alla giusta distanza, possono influenzare con i loro campi magnetici il funzionamento delle fotocamere dell’iPhone.

Scopri le offerte lampo di Amazon

Lo stabilizzatore ottico dell’immagine

Il componente il cui funzionamento viene più facilmente compromesso è lo stabilizzatore ottico dell’immagine. Le fotocamere di iPhone scattano fotografie non mosse anche in condizioni difficili, per fa sì che questo si verifichi, i modelli di iPhone più recenti sono dotati della stabilizzazione ottica dell’immagine che riduce gli effetti provocati dal tremolio della mano e da altri movimenti involontari.

Nei dispositivi dotati di stabilizzazione ottica dell’immagine, vale a dire gli iPhone ad iniziare dal modello 6 plus, un giroscopio rileva se la fotocamera si sta muovendo durante lo scatto ed invia ad un processore i dati relativi all’entità, al verso e alla direzione dello spostamento. Il processore, quindi, fa muovere alcune pari dell’ottica in modo da annullare gli effetti provocati da questo movimento accidentale. I cinematismi che muovono le parti dell’ottica per effettuare la correzione e lo stesso giroscopio sono sensibili ai campi magnetici.

La messa a fuoco automatica a ciclo chiuso

Un altro componente che può essere influenzato dai campi magneti prodotti da certe custodie è la messa a fuoco automatica a ciclo chiuso di cui sono dotati tutti gli iPhone a partire dall’XS. La messa a fuoco automatica a ciclo chiuso effettua la messa a fuoco continua per mantenere la nitidezza nelle immagini statiche, nei video e nelle foto panoramiche. Anche in questo caso gli accelerometri integrati misurano e compensano gli effetti della gravità e della vibrazione. I sensori magnetici che determinano la posizione dell’obiettivo, in modo da poter eseguire un movimento compensatorio accurato, possono essere influenzati dai forti capi magnetici esterni prodotti da certe custodie.

Attenzione anche al circuito NFC

Anche il circuito NFC, quello che viene utilizzato per i pagamenti, può essere influenzato dai forti campi magnetici provocati dagli accessori non originali, e questo, per chi usa il telefono per aprire porte o per effettuare pagamenti elettronici può essere davvero un problema.

I danni possono essere permanenti

Alcune piccole parti che compongono i cinematismi molto miniaturizzati che presiedono al movimento delle lenti durante la messa a fuoco o la stabilizzazione possono magnetizzassi in maniera permanente e reagire in maniera non prevista ai campi magnetici emessi dal dispositivo per farli muovere, cosa, questa, che determina uno stato di avaria permanente dell’ apparecchiatura.

I magneti sono utilizzati dai produttori di accessori per le custodie a portafoglio, per le custodie e gli altri accessori che sfruttano l’aggancio posteriore MagSafe dei nuovi iPhone e per i supporti da auto.

Il consigli di ApplePhilosophy

Cercate di acquistare solo custodie ed accessori originali Apple e, nel caso si custodie e supporti per auto di terze parti, scegliete prodotti senza magneti e di ottima qualità.

ApplePhilosophy

Rispondi