• Sab. Giu 25th, 2022

Apple Philosophy

Capire è la maniera più potente di possedere.

Apple MacBook Air M1: il compagno di studi ideale per la scuola superiore e l’università

Ci chiedete in molti, ora che mancano pochi giorni all’inizio della scuola, un consiglio sul portatile da comprare per affrontare degnamente il nuovo anno scolastico e non solo. Qualcosa che non costi una fortuna, duri nel tempo, che sia leggero, con buone prestazioni e, soprattutto, con una buona autonomia. La risposta a queste domande è senza dubbio una sola: Apple MacBook Air M1. Continuate a leggere e capirete il perché.

Con il MacBook Air M1 Apple ha completamente ridefinito gli standard dei notebook ultraleggeri.

Grazie all’architettura risc dei nuovi processori Apple Silicon, il MacBook Air, a distanza di dieci mesi dalla sua uscita, domina ancora il mercato con prestazioni inarrivabili per quanto riguarda la potenza di elaborazione sviluppata per watt, cosa che consente di fare funzionare il portatile senza le ventole, consacrandolo leader incontrastato della categoria per quanto riguarda la durata della batteria.

La memoria unificata, insieme all’adozione dell’architettura risc, permette a queste macchine di eguagliare le prestazioni di un MacBook Pro 16” con processore Intel i9.

Uno schermo ad alta definizione (2560×1600, 227 pixel per pollice) ed elevata luminosità (400 nit), con tecnologia True Tone, contribuisce ulteriormente a farne il compagno ideale del professionista che lavora spesso in mobilità e che ha bisogno di poco peso, tanta autonomia e tanta potenza.

La nuova versione di Paralles per Mac, specificatamente progettata per M1, inoltre, permette di fare girare perfettamente windows 10 on ARM e farà girare altrettanto bene Windows 11 on ARM grazie alla funzionalità di TPM virtuale, rendendo il MacBook Air M1 il compagno di studi ideale per chi frequenta la scuola secondaria superiore e l’università, considerando soprattutto il fatto che l’Air M1 è particolarmente adatto alle video conferenze e alla DAD. Una macchina che potrà assolutamente essere utilizzata per tutti i cinque anni del ciclo di studi.

Con Parallels su Mac può girare Windows

In questi giorni lo Store ufficiale di Apple su Amazon pratica, proprio su queste macchine, forti sconti. La versione che ha subito la riduzione maggiore di prezzo è il MacBook Air con Chip Apple M1 (13″, 8GB RAM, 256GB SSD) – Argento che viene venduto con 174 euro di sconto anche in cinque rate senza interessi.

Se qualcuno avesse qualche dubbio circa le dimensioni della RAM L, si tranquillizzi: Il taglio di memoria da 8 Gibabyte, per l’utilizzo dell’architettura unified memory, è adatto anche ai lavori più pesanti, come ampiamente dimostrato dai tanti test che si possono trovare in rete.

Offerte di settembre 2021
Inizia settembre ed iniziano le offerte.

Rispondi