iOS 13.0? No grazie, meglio aspettare il 13.1: troppi bug e un calo vistoso della batteria.

•••
Nota:
Se troverai interessante questo articolo, non dimenticare di condividerlo sui social, di iscriverti alla pagina
Facebook per restare aggiornato e di  partire dai nostri banner Amazon per fare acquisti (senza sovrapprezzo alcuno). Così facendo ci aiuterai a far crescere sempre di più Apple Philosophy.
Buona lettura.

•••

Sono tanti i bug che stanno saltando fuori in queste ore e che colpiscono i dispositivi -specie i più datati – che hanno installato iOS 13.0. Si parla di bug al gestore delle mail, all’App foto – profondamente ristrutturata- di vari bug minori e di una preoccupante falla di sicurezza che permette di sfruttare la funzione FaceTime per attivare il telefono anche se bloccato per visualizzare tutte le informazioni sui contatti.

Gli errori sono tali e di tale portata da spingere Apple ad anticipare di sei giorni il rilascio di iOS 13.1 che avverrà, quindi, il 24 settembre.

Da notare il calo vistoso della durata della batteria che si consuma con una curva di scarica molto più ripida a fronte dello stesso livello di utilizzo.

In conclusione, l’upgrade a iOS 13.0 è fortemente sconsigliato. Meglio aspettare iOS 13.1.

Claudio Di Tursi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: